Come usare
Redirector USB



Sommario:

  1. Che cos'è USB Redirector?
  2. Accedi ai dispositivi USB mentre lavori in RDP
  3. Accedi ai dispositivi USB in una sessione di macchina virtuale
  4. Accedi all'MFD da qualsiasi stanza del tuo ufficio
  5. Reindirizzamento USB per thin/zero client
  6. Accedi ai dispositivi USB dai server blade

Che cos'è USB Redirector?


USB Redirector (aka USB Network Gate) è una soluzione software professionale che consente di condividere un numero qualsiasi di dispositivi o interfacce USB su una rete basata su IP come LAN, WAN, VLAN, VPN su Internet.

Come usare Redirector USB

Come funziona il software di reindirizzamento USB:


L'utilizzo di questo software di redirector USB consente per definire i computer remoti client che interagiscono con i dispositivi USB collegati a un server. Le macchine client di redirector USB ottengono piena funzionalità ai dispositivi periferici collegati alla rete e possono usarli come se fossero fisicamente connessi. Quando si utilizza il reindirizzamento USB, i dispositivi vengono riconosciuti come dispositivi locali dalle applicazioni, pertanto non si verificano effetti negativi sulle prestazioni del sistema.

Il redirector USB non condivide i dispositivi effettivi. Funziona condividendo le porte USB che consentono quindi di scambiare a caldo i dispositivi utilizzando l'interfaccia condivisa. È possibile scollegare un dispositivo e collegarne uno nuovo che verrà immediatamente reso disponibile al client remoto.

Elenco dei sistemi operativi supportati:


Questo versatile software di reindirizzamento USB è disponibile per Windows, Mac, Android e Linux sistemi operativi. I client possono provenire da più piattaforme e possono interagire con il server di redirector USB indipendentemente dalle differenze nei loro sistemi operativi. È vero soluzione multipiattaforma per condividere dispositivi USB.

Ecco alcune situazioni in cui è possibile utilizzare il software di reindirizzamento USB.

Accedi ai dispositivi USB mentre lavori in una sessione desktop remota


Uno dei problemi affrontati con le sessioni del desktop remoto è l'incapacità di creare locale USB su RDP connettività. I dispositivi collegati localmente non sono disponibili all'interno della sessione del desktop remoto. Aggirare questa limitazione è facile con il reindirizzamento USB al software RDP.


1
USB Redirector deve essere installato sul computer locale a cui è collegato il dispositivo USB. Questo computer sarà il server. È inoltre necessario installare il software di redirector USB RDP sul computer remoto a cui ci si connette con la sessione RDP.
2
Utilizza l'interfaccia del software per condividere il dispositivo USB sul computer locale. Dall'interno della sessione RDP, utilizzare semplicemente il software per connettersi al dispositivo condiviso. Questo è tutto ciò che devi fare per accedere a qualsiasi dispositivo USB collegato in rete da una sessione RDP con Redirector USB.


Accedi ai dispositivi USB in modo virtuale
sessione della macchina


La finestra attiva di una macchina virtuale non può accedere alle periferiche USB collegate al suo computer host fisico. L'accesso ai dispositivi USB da una VM è limitato dal numero di porte USB disponibili sulla macchina virtuale. L'uso di USB Redirector risolve questo problema per gli utenti VM.

L'uso dello strumento software consente agli utenti VM di accedere a dispositivi USB collegati a qualsiasi macchina fisica sulla rete, incluso il computer host locale. Ecco come utilizzare USB Redirector con una macchina virtuale.


1
Scarica USB Redirector e installa il software su macchine reali e virtuali.
Passo 1
2
Condividi un dispositivo USB dalla macchina fisica (server). Può essere l'host locale o qualsiasi computer connesso in rete.
Passo 2
3
Creare una connessione dal client della macchina virtuale al dispositivo condiviso in remoto.
Passo 3
4
I dispositivi USB condivisi con Redirector USB vengono visualizzati immediatamente in Gestione dispositivi della macchina virtuale. È possibile utilizzare il dispositivo USB remoto nella sessione con la stessa funzionalità di se fosse collegato direttamente al computer.
Passo 4

Accedi all'MFD da qualsiasi stanza
del tuo ufficio


Un tipico esempio di utilizzo di Redirector USB in un ambiente di ufficio è la condivisione di un dispositivo multifunzione come una stampante / scanner con più colleghi. Non vorrai certo spostare le apparecchiature per consentire a vari utenti di accedere al dispositivo. Potresti anche voler utilizzare USB Redirector con una chiave di licenza o chiave hardware senza che sia necessario collegarlo al computer di tutti. Ecco come risolvere questo problema.

Ecco un tutorial video su come condividere una stampante o uno scanner con il software Redirector USB:

Reindirizzamento USB per thin/zero client


I thin client possono inoltre sfruttare USB Redirector. Condividi i dispositivi USB collegati al thin client sul computer locale e utilizzali da un desktop remoto.

Accedi ai dispositivi USB dai server blade


L'accesso ai dispositivi USB da un server blade remoto è possibile anche con USB Redirector. È sufficiente collegare il dispositivo a qualsiasi computer della rete che fungerà da server. Installare USB Redirector su questa macchina e sul client del server blade. Condividi il dispositivo dal server e il server blade può ottenere la sua piena funzionalità.


USB Network Gate

Requisiti per Windows (32-bit e 64-bit): XP/Vista/7/8/10, Windows Server 2003/2008/2012/2016/2019
Disponibile anche su macOS, Linux OS e Android , 5.59MB dimensione
Versione 8.1.2013 (11 Giugno, 2019) Note di rilascio
Categoria: CommunicationApplication