USB Redirector Server



Contenuti:

  1. Che cos'è USB Redirector Server?
  2. USB Redirector Server per Windows
  3. USB Redirector Server per Linux
  4. USB Redirector Server per Mac

Che cos'è USB Redirector Server?


USB Redirector (aka USB Network Gate) è un'applicazione professionale sviluppata da Electronic Team, Inc. È possibile utilizzare questa soluzione di comunicazione per reindirizzare più porte e dispositivi USB con utenti remoti su una rete. Utilizzando una rete basata su IP come LAN, VPN, WAN o Internet, i computer client remoti possono accedere ai dispositivi USB condivisi. La connessione tramite USB Redirector Server consente ai computer remoti di utilizzare le periferiche USB con la piena funzionalità di una connessione locale.

Prova USB Redirector ora
14 giorni di prova gratuita

Internamente, USB Network Gate è costituito da un componente server e client che sono combinati in un'unica applicazione. Solo il server richiede la registrazione. I clienti non devono essere registrati e possono continuare a essere utilizzati per accedere ai dispositivi al termine del periodo di prova. Il server che condivide i dispositivi deve essere registrato.

Questo software USB Redirector può essere eseguito sui sistemi operativi Windows, Linux o macOS. Offre una vera soluzione multipiattaforma che supporta qualsiasi combinazione di server e client. Condividi i dispositivi collegati a qualsiasi tipo di server con tutti i client supportati senza problemi di compatibilità.

Esaminiamo un'implementazione server di Redirector USB in esecuzione su un computer Windows.

USB Redirector Server per Windows

Il primo passo per la condivisione remota di un dispositivo USB è collegarlo direttamente a una porta su USB Redirector Server. Otterrai i migliori risultati utilizzando una porta già collegata a un dispositivo che desideri reindirizzare.

È possibile condividere la porta prima di collegare un dispositivo. L'unico requisito è sapere quale è la porta disponibile.

Nell'esempio seguente, dimostreremo come connettersi al server USB a cui è già collegato un dispositivo.

Prova USB Redirector ora
14 giorni di prova gratuita

Ecco come USB Redirector per Windows ti consente di condividere un dispositivo locale su una rete.


  1. Passa alla scheda Dispositivi USB locali.

  2. Seleziona il dispositivo USB che desideri condividere con gli utenti collegati alla rete e fai clic su Condividi.
USB Redirector Server: Scheda dispositivo USB locale

Questo è tutto!


Personalizzazione delle impostazioni del server Redirector USB


Varie impostazioni possono essere personalizzate per fornire una configurazione adatta alle proprie esigenze. Alcune delle impostazioni di connessione che possono essere modificate includono crittografia, compressione e porta TCP. È inoltre possibile proteggere con password una porta o un dispositivo per limitare l'accesso agli utenti autorizzati.

Le impostazioni di condivisione possono essere modificate in modo dinamico.

Impostazioni del server Redirector USB

3.1 TCP:

— impostare la porta TCP che si desidera utilizzare per stabilire la connessione;

— o avvia la connessione di richiamata con l'opzione Connetti a client remoto . Questa impostazione consente al server di avviare una connessione client.

3.2 L'autorizzazione della password ti consente di creare una connessione sicura. Le connessioni client devono fornire la password corretta per comunicare correttamente con il server.

3.3 Puoi etichettare i tuoi dispositivi USB con nomi personalizzati nel campo Descrizione dispositivo. Il client e il server faranno entrambi riferimento al dispositivo con questo nome, facilitando l'identificazione.

3.4 La compressione del traffico può ridurre i requisiti di larghezza di banda della rete e aumentare la trasmissione dei dati a specifici tipi di dispositivi USB. Questa impostazione è utile solo con determinati tipi di dati non compressi come quelli inviati dagli scanner. I dispositivi USB isocroni come le webcam non trarranno vantaggio dalla compressione del traffico e l'attivazione potrebbe sprecare risorse di sistema. Questi dispositivi stanno già comprimendo i dati prima della trasmissione e un'ulteriore compressione potrebbe degradare le informazioni.

3.5 La crittografia del traffico garantirà la trasmissione dei dati crittografandoli prima che vengano inviati. Ciò potrebbe rallentare la velocità di trasmissione ma proteggerà i tuoi dati.

3.6 Consenti disconnessione da altri utenti: questa opzione consente ai client remoti di disconnettere altri client da un dispositivo USB condiviso.

L'uso della Visualizza → Mostra posizione porta USB aiuta a distinguere tra più dispositivi USB dello stesso tipo sul tuo sistema.

Impostazioni del server Redirector USB

Suggerimenti:


  • I problemi di condivisione possono essere risolti scollegando fisicamente il dispositivo dalla sua porta. Condividi l'interfaccia attraverso l'applicazione e ricollega il dispositivo alla porta.
  • Ora dovresti essere in grado di accedere al dispositivo USB condiviso dal lato client.
  • USB Redirector Server condivide le porte USB anziché i dispositivi. Ciò consente di disconnettere liberamente un dispositivo e collegarne uno diverso. Il dispositivo appena collegato appare immediatamente ed è disponibile per l'uso client senza necessità di configurazione.
Prova USB Redirector ora
14 giorni di prova gratuita

Piattaforme USB Redirector Server per Windows è compatibile con:


  • Windows XP (32-bit e 64-bit)
  • Windows 2003 (32-bit e 64-bit)
  • Windows 2008 (32-bit e 64-bit)
  • Windows Vista (32-bit e 64-bit)
  • Windows 7 (32-bit e 64-bit)
  • Windows 8 (32-bit e 64-bit)
  • Windows 10 (32-bit e 64-bit)
  • Windows Server 2012/2016/2019

USB Redirector Server per Linux


Il primo passo per la condivisione remota di un dispositivo USB è collegarlo a un'interfaccia condivisa su USB Redirector Serve. I migliori risultati si ottengono condividendo una porta dopo aver collegato il dispositivo a cui si desidera accedere in remoto. Se si è certi di sapere quale porta è libera, è possibile condividerla prima di collegare un dispositivo periferico.

L'esempio seguente mostra come utilizzare l'applicazione con un dispositivo già collegato. Ecco come funziona USB Network Gate con un dispositivo precedentemente collegato.

Ecco come USB Redirector per Linux ti consente di condividere un dispositivo locale su una rete.


  1. Seleziona la scheda Condividi dispositivi USB locali.

  2. Fai clic su Condividi dopo aver selezionato il dispositivo che desideri condividere. USB Redirector Server per Linux: condividere la porta USB locale

  3. Verrà visualizzata la finestra Condividi dispositivo USB. In questa finestra è possibile ottenere informazioni supplementari sui dispositivi USB come il numero di serie e il produttore.

Altre impostazioni possono essere personalizzate:


Personalizzazione delle impostazioni del server Redirector USB

3.1 Avviare le connessioni ai client dal lato server con una connessione callback (inversa).

3.2 Impostare la porta TCP che si desidera utilizzare con la connessione.

3.3 La compressione del traffico può essere abilitata per aumentare la velocità di comunicazione e ridurre l'utilizzo della larghezza di banda della rete. Le modifiche a questo parametro non influiscono sulle connessioni esistenti. Si applicano solo alle connessioni appena aperte.

La compressione aumenta il carico della CPU e deve essere utilizzata con saggezza per avere un effetto dimostrabile sulla trasmissione dei dati. È necessario abilitare questa opzione solo su dati non compressi come quelli generati dagli scanner. Le webcam e altri dispositivi USB isocroni non beneficiano della compressione del traffico. In molti casi, i dati sono già compressi dal dispositivo e i tentativi di ulteriore compressione possono portare al degrado dei dati.

Puoi anche selezionare l'algoritmo di compressione del traffico - migliore o veloce . Veloce è l'impostazione predefinita.

Il traffico algoritmo di compressione può essere modificato in Opzioni nel menu principale:

Opzioni nel menu principale

3.4 L'abilitazione dell' autorizzazione tramite password consente di proteggere con password una connessione per garantirne la sicurezza. Per stabilire una connessione, il client deve utilizzare la stessa password.

3.5 È possibile abilitare la crittografia del traffico per proteggere i dati mentre sono in transito. Questa impostazione crittografa tutti i dati ma può rallentare la velocità di comunicazione con i dispositivi collegati.

3.6 Utilizza il campo Descrizione per creare etichette personalizzate per dispositivi USB condivisi. La denominazione dei dispositivi in modo descrittivo consente agli utenti di individuare più facilmente l'attrezzatura specifica con cui desiderano connettersi.

I nomi possono essere modificati in modo dinamico facendo doppio clic sulla descrizione del dispositivo e apportando le modifiche desiderate nella finestra visualizzata.

USB Redirector Server: Campo descrizione

4. Fai clic su OK nella finestra Condividi dispositivo USB.

5. Quando il dispositivo USB viene condiviso correttamente, la sua icona cambierà.

Mancia: In caso di problemi con la condivisione del dispositivo, è possibile che si riesca scollegando dalla porta. Condividere prima la porta, quindi ricollegare il dispositivo. Dovresti essere in grado di condividerlo a questo punto.

6. Ora puoi accedere al dispositivo USB condiviso dal lato client .

USB Redirector Client per Linux è stato testato su queste piattaforme Lines:


  • Ubuntu 14.04-18.04
  • Centos 7

USB Redirector Server per Mac


Per condividere i dispositivi su un computer macOS, procedere come segue.

  1. Avvia USB Network Gate.

  2. Fai clic sul riquadro Locale nella parte superiore della finestra. USB Redirector Server per Mac: Condividi i dispositivi USB locali
  3. Il riquadro Locale visualizza un elenco dei dispositivi USB attualmente collegati. Seleziona il dispositivo che desideri condividere e, se non è visibile, ricollegalo e riprova.

  4. Fai clic sul pulsante Condividi.

  5. Configure sharing options for the USB device.

  6. Fai clic su Condividi dopo aver apportato le modifiche alla configurazione.

Piattaforme USB Redirector Server per Mac è compatibile con:


  • macOS 10.9-10.14
1
USB Network Gate è una soluzione multipiattaforma che funziona perfettamente su piattaforme Windows e Linux. Questo programma consente di collegare apparecchiature USB a desktop remoti tramite i protocolli Microsoft RDP e Citrix ICA e consente di inoltrare i dispositivi locali a Hyper-V, Citrix XenDesktop, VMware e altre app di virtualizzazione.
2
L'utilità supporta una vasta gamma di dispositivi USB, a partire da unità flash USB standard e finendo con adattatori Wi-Fi USB, termometri portatili e game pad.
3
Poiché USB Network Gate ha lo scopo di condividere le porte USB anziché i dispositivi, reindirizzerà automaticamente tutte le periferiche appena collegate immediatamente dopo averlo collegato a una porta condivisa. In questo caso, non è nemmeno necessario effettuare alcuna configurazione aggiuntiva.




Cose di cui avrai bisogno


Tutto ciò di cui hai bisogno è USB Network Gate e un dongle USB che devi condividere. Non avrai bisogno di hardware o cavi aggiuntivi. Scarica la versione di prova gratuita di USB Network Gate qui.



small logo USB Network Gate
#1 at Network Software
USB Network Gate
Condividi USB via Rete per Windows
Get a download link for your desktop
Submit your email address to get a link for quick download on your desktop and get started!
or