Dispositivi USB su una connessione TCP/IP



Il termine TCP/IP è familiare alla maggior parte degli utenti di computer. È l'acronimo di Transmission Control Protocol (TCP) e Internet Protocol (IP), due protocolli di rete che vengono spesso utilizzati insieme. TCP/IP costituisce la spina dorsale delle reti che le persone utilizzano ogni giorno per accedere a Internet, interagire con gli altri attraverso i social media e giocare online. I browser Web parlano ai siti Web utilizzando i protocolli TCP/IP.

USB su IP

Stiamo per mostrarti come puoi condividere USB su IP con software di comunicazione specializzato. USB Network Gate consente l'accesso remoto a dispositivi USB da qualsiasi computer collegato in rete. Scarica il software al sistema operativo scelto e seguire i passaggi descritti di seguito per condividere i dispositivi USB su Internet o qualsiasi rete TCP/IP.

Sommario:

  1. Principi di base della condivisione dei dispositivi USB
  2. USB su IP [Windows OS]
  3. USB su IP [Mac OS]
  4. USB su IP [Linux OS]
  5. USB su IP [Android]
  6. Personalizza impostazioni aggiuntive [per tutte le piattaforme]

Principi di base della condivisione dei dispositivi USB


Una volta condiviso, un dispositivo USB diventa inaccessibile per l'uso sul computer locale a cui è collegato.

La condivisione di un dongle USB è molto simile a rendere un disco rigido accessibile ad altri utenti della rete. L'accesso alla chiave da una macchina client richiede che sia prima condiviso dal computer locale.

È richiesto un indirizzo IP esterno per condividere USB su TCP/IP. Ciò consente di vedere e accedere ai dispositivi da altre macchine.

Il dispositivo USB deve essere collegato alla porta condivisa sul computer server per poter essere condiviso da un computer client. È consigliabile condividere la porta dopo aver collegato il dispositivo, sebbene sia possibile condividere prima la porta se si è certi quale è libera. Quando ciò è fatto, è possibile collegare il dispositivo USB alla porta.

Condividi USB su IP su Windows


  1. Installa USB Network Gate sul Server macchina, che è dove il dispositivo USB è fisicamente collegato. Il software USB over IP deve inoltre essere installato sulla macchina che accederà da remoto al dispositivo e che è noto come Client computer.

  2. Avvia l'app sul Server. Scegliere il dispositivo USB da condividere dall'elenco visualizzato e fare clic su “Condividere” pulsante. interfaccia UNG

  3. Avvia l'app sul computer client. Vedrai il dispositivo condiviso da remoto nell'elenco dei dispositivi disponibili. Basta fare clic “Collegare”. Il dispositivo sarà ora visibile nella Gestione periferiche del computer client. collegare il dispositivo USB

USB Network Gate supporta queste variazioni del sistema operativo Windows:
• Windows XP (32-bit & 64-bit)
• Windows 2003 (32-bit & 64-bit)
• Windows 2008 (32-bit & 64-bit)
• Windows Vista (32-bit & 64-bit)
• Windows 7 (32-bit & 64-bit)
• Windows 8 (32-bit & 64-bit)
• Windows 10 (32-bit & 64-bit)
• Windows Server 2012
• Windows Server 2016
• Windows Server 2019

Condividi USB su IP su macOS

  1. Per condividere un dispositivo USB da un server che esegue macOS, selezionare il dispositivo da condividere dai dispositivi USB fisicamente collegati al computer host. Condividi dispositivi USB locali

  2. Clicca su ”Condividi” per rendere il dispositivo accessibile dai computer client che eseguono USB Network Gate.

  3. Sul computer client, accedere al pannello remoto, selezionare il dispositivo con il quale si desidera stabilire la connettività e fare clic “Collegare”
collegare USB macOS

USB Network Gate richiede uno di questi sistemi operativi Mac:
• OS X Mavericks 10.9
• OS X Yosemite 10.10
• OS X El Capitan 10.11
• macOS Sierra 10.12
• macOS High Sierra 10.13
• macOS Mojave 10.14


Condividi USB su IP su Linux


  1. La condivisione di dispositivi USB su Linux richiede l'accesso a “Condividi dispositivi USB locali” scheda. Seleziona il dispositivo e fai clic “Condividere”. ung-linux-share-button

  2. Ti verrà presentato con a “Condividi dispositivo USB” finestra in cui è possibile modificare le impostazioni del dispositivo. Al termine, fai clic su "OK" per abilitare la condivisione del dispositivo. ung-linux-description-change

  3. Sul computer client Linux, accedere a “Dispositivi USB remoti” scheda e fare clic “Trova” sulla barra degli strumenti principale. “Aggiungi dispositivo USB remoto” verrà visualizzata una finestra in cui è possibile scegliere il dispositivo USB a cui si desidera accedere. ung-linux-remote-add-dialog

  4. Una volta aggiunto il dispositivo all'elenco, è possibile accedervi facendo clic “Collegare” o “Connetti una volta”. ung-linux-remote-connect

USB Network Gate funziona con queste distribuzioni Linux:
• Centos 7
• Ubuntu 14.04-18.04
• Kernel 2.6.32-4.4

Condividi USB su IP su sistema
operativo Android


I dispositivi Android sono molto popolari grazie alla loro stretta integrazione con i servizi forniti da Google e alla loro capacità di consentire agli utenti di eseguire più attività.

USB Network Gate può essere installato sul tuo dispositivo Android tramite Google Play Market o scaricandolo dal tuo computer.

  1. Avvia il programma e collega il dispositivo da condividere alla porta USB di Android.

  2. Toccando “Condividi dispositivo” rende il dispositivo accessibile ad altri utenti sulla rete. UNG_Android

  3. Una volta avviata l'app, può essere temporaneamente interrotta, se lo desideri. Questo viene fatto toccando “Sospendi” pulsante nel menu delle opzioni o nel display di notifica Porta di rete USB. Quando l'applicazione è sospesa, il sistema operativo non lo esegue in background, restituendo risorse di calcolo al sistema. Sospensione di UNG Android

Requisiti di USB Network Gate:
• Android 5.0+ Lollipop
• Android 6.0 Marshmallow
• Android 7.0 Nougat
• Android 8.0 Oreo
• Android 9.0 Pie

Impostazioni aggiuntive per tutte
le piattaforme


Ci sono impostazioni che possono essere personalizzate indipendentemente dal sistema operativo su cui si sta eseguendo USB Network Gate. La procedura è simile per tutte le piattaforme. La personalizzazione può essere eseguita su una varietà di parametri come:

  • Impostazione della porta TCP che verrà utilizzata per stabilire la connessione.
  • Abilitazione della crittografia del traffico per una maggiore sicurezza dei dati. Tutti i dati trasmessi sono crittografati in questo scenario, il che può influire negativamente sulla velocità di comunicazione.
  • Un altro modo per aumentare la sicurezza consiste nel garantire la connessione tramite l'autorizzazione della password. Al cliente verrà richiesto di inserire la password per completare la connessione.
  • Enabling traffic compression can speed up communication with some USB device types and can minimize network traffic.
  • È possibile utilizzare il campo Descrizione per etichettare il dispositivo USB condiviso con un nome personalizzato che verrà utilizzato sul server e sui computer client.

USB Network Gate

Requisiti per Windows (32-bit e 64-bit): XP/Vista/7/8/10, Windows Server 2003/2008/2012/2016/2019
Disponibile anche su macOS, Linux OS e Android , 5.59MB dimensione
Versione 8.1.2013 (12 Giugno, 2019) Note di rilascio
Category: CommunicationApplication