Cookie
Electronic Team uses cookies to personalize your experience on our website. By continuing to use this site, you agree to our cookie policy. Click here to learn more.

Passthrough USB desktop di Parallels

Jun 16, 2021

Ti diamo il benvenuto nella guida completa sul reindirizzamento dei dispositivi USB alle macchine virtuali Parallels Desktop. In questa guida troverai semplici istruzioni su come rendere accessibili dispositivi USB reali in un ambiente virtuale Parallels nel modo più semplice possibile.

Chiunque desideri inoltrare senza sforzo dispositivi USB dal computer locale a qualsiasi desktop virtuale remoto può farlo con un paio di clic del mouse. Di seguito i dettagli.

aggiorna il desktop paralleli

Cos'è Parallels Desktop per Mac?

In poche parole, Parallels Desktop è un'applicazione di virtualizzazione veloce e pratica che ti consente di lavorare con i programmi Windows su un computer Maс. La soluzione consente di eseguire contemporaneamente i sistemi operativi Windows e macOS e di accedere alle app Windows fianco a fianco con le app macOS.

macbook pro parallela al desktop

Con Parallels Desktop, puoi passare al sistema operativo Windows in qualsiasi momento senza dover riavviare il Mac. Inoltre, il software ti offre un modo per avviare le app di Windows direttamente dall'utilità Finder e spostare i file tra Esplora file di Windows e Finder utilizzando il metodo di trascinamento della selezione.

Condivisione del dispositivo USB su Parallels Desktop

Avendo scelto di eseguire Windows come sistema operativo guest completo, gli utenti di Parallels Desktop potrebbero essere alla ricerca di un modo per accedere ai dispositivi USB collegati localmente direttamente dalla loro macchina virtuale.

Per ottenere ciò, è necessario eseguire i seguenti passaggi:

  1. Se il sistema operativo guest è già in esecuzione:

    • ✓ Collega il dispositivo di destinazione al tuo Mac.

    • ✓ Nella finestra che si aprirà, seleziona la macchina virtuale a cui desideri connettere il tuo dispositivo: scarica il desktop paralleli
  2. Se il dispositivo deve essere ricollegato dal Mac al computer ospite:

    • ✓ Avvia il desktop virtuale.

    • ✓ Vai al menu Mac e seleziona Dispositivi > USB e Bluetooth > "nome del tuo dispositivo".

Dopo averlo fatto, dovrebbe apparire un segno di spunta accanto al dispositivo selezionato. Puoi verificarlo riaprendo lo stesso menu. Il segno di spunta indica che il dispositivo è stato connesso al SO guest.

macchina virtuale parallela al desktop

Questo è tutto! Ora il tuo dispositivo è disponibile per la macchina virtuale e non è accessibile sul tuo Mac.

Ecco come utilizzare Parallels Desktop per una connessione diretta alla periferica USB dell'host. Ma cosa succede se volessi connetterti a dispositivi USB inseriti in un computer remoto o dovessi condividere un dispositivo che non è stato riconosciuto da Parallels?

Come stabilire una connessione da USB a desktop remoto Parallels

Supponiamo che tu abbia uno smartphone Android fisicamente collegato a un Mac e il tuo obiettivo sia accedere a questo telefono da una macchina virtuale su Parallels Desktop avviata su un altro Mac remoto. In superficie, sembra piuttosto impegnativo, poiché Parallels non offre un metodo nativo per raggiungere questo obiettivo.

Ma è qui che entra in gioco uno strumento di terze parti dedicato, USB over Network. USB over Network (noto anche come USB Network Gate) è un'app multipiattaforma sempre più popolare progettata per l'accesso remoto a porte e dispositivi USB.

Funziona con tutte le principali piattaforme, inclusi macOS, Windows, Linux e Android. Consente di reindirizzare l'USB a un ambiente virtuale, una sessione RDP e qualsiasi computer remoto su Internet e LAN.

Ecco come puoi connetterti a un dispositivo USB remoto in Parallels utilizzando il software USB Network Gate:

1
Scarica e installa USB Network Gate sul Mac a cui è connesso fisicamente il tuo smartphone Android.
2
Avvia l'app e condividi il dispositivo facendo clic sul pulsante Condividi nella scheda "Dispositivi USB locali".
3
Installa USB Network Gate su Parallels Desktop da cui desideri connetterti al telefono condiviso in remoto. Avvia il software. Trova lo smartphone nella scheda "Dispositivi remoti" e fai clic su Connetti accanto al suo nome.


Ecco qui! Il tuo dispositivo Android ora può essere trovato in Gestione dispositivi della tua macchina virtuale. Da questo momento in poi puoi accedere a tutte le sue funzionalità come se il telefono fosse collegato direttamente al sistema ospite.

Oltre a un reindirizzamento senza interruzioni delle periferiche USB a un ambiente Parallels Desktop, USB Network Gate offre le seguenti funzionalità avanzate:

✅ Supporto per dispositivi USB di qualsiasi tipo;

✅ Potente crittografia che protegge in modo affidabile i tuoi dati dall'intercettazione durante il viaggio verso la loro destinazione;

✅ Compatibilità con app di virtualizzazione come VMware, Citrix XenDesktop, VirtualBox e Hyper-V per citarne alcune;

✅ E tanti altri.

Parallels Desktop per Mac con Apple M1 сhip support

La buona notizia per tutti i fan di Parallels è che l'ultima versione di Parallels Desktop per Mac offre supporto sia per i chip M1 che Intel. Ciò significa che ora puoi utilizzare Parallels Desktop per l'installazione di Windows 10 su computer Mac con processore Intel e Apple M1.

Tuttavia, l'utilizzo di Windows su Mac M1 presenta alcune limitazioni. Tieni presente che per eseguire Windows 10 su un Mac M1, hai bisogno della versione del processore ARM di Windows.

Quella versione di Windows è disponibile solo ora come Windows 10 su ARM Insider Preview. Per ottenerlo, devi prima iscriverti al programma Windows Insider gratuito e poi potrai scaricarlo dalla pagina Web Windows Insider Preview Downloads..

Una volta scaricato, non dovresti avere problemi a creare una nuova macchina virtuale Windows 10 su ARM nella tua app Parallels Desktop.

Pass-through USB su Mac M1

Come già saprai, uno dei modi più semplici per abilitare il pass-through USB su qualsiasi Mac è utilizzare un'app software dedicata USB Network Gate.

Una delle caratteristiche distintive che USB Network Gate ha da offrire oggi è la compatibilità con i computer Mac Apple M1. Il software attualmente offre la possibilità di condividere dispositivi USB su Mac M1 in modo che i dispositivi diventino disponibili per l'accesso da computer remoti (macchine Windows, Linux o Mac reali o virtuali).

Inoltre, i produttori di software hanno recentemente annunciato che la versione per Windows su ARM sarà presto disponibile. Sembra fantastico, vero?

Miglior scelta

USB Network Gate

  • Rango 4.9 basato su 179+ utenti
  • Requisiti: Windows (32-bit e 64-bit): Windows 7/8/10, Windows Server 2008 R2/2012/2016/2019. 5.45MB espaço livre.
  • Versione 9.2.2372. (). Note di rilascio
  • Categoria: Network Software