Electronic Team uses cookies to personalize your experience on our website. By continuing to use this site, you agree to our cookie policy. Click here to learn more.

USB su Wi-Fi: Come Creare Connessioni USB Wireless

Editorial Team Editorial Team Dec 25, 2023

Benvenuti alla nostra guida su USB wireless! Troverete tutte le informazioni necessarie per connettere e utilizzare i vostri dispositivi tramite rete Wi-Fi. Ecco alcune domande che potreste avere all'inizio:

  • Come rendere wireless un dispositivo USB?
  • Quali sono le tecniche per trasmettere USB su Wi-Fi?
  • Come condividere un dispositivo USB su una rete Wi-Fi?
  • Qual è la migliore soluzione USB su Wi-Fi: hardware o software?

Il design compatto dell'interfaccia USB lo rende ideale per vari dispositivi come mouse, computer, scanner e hard disk esterni. Ha anche una funzione plug-and-play che semplifica la connessione dei dispositivi. Ciò significa che potete spostarlo e collegarlo facilmente a un altro computer.

Tuttavia, a volte la condivisione fisica delle apparecchiature non è sufficiente, spingendo gli utenti a passare a USB su Wi-Fi. Può essere problematico scambiare cavi e un groviglio di cavi può rendere i processi di lavoro meno efficienti.

Questa guida completa discuterà quattro approcci semplici per sviluppare un ponte USB wireless per aiutarvi ad utilizzare i dispositivi USB senza dover configurare una connessione fisica al computer ricevente.

Convertire il Dispositivo USB in Wireless

Optare per soluzioni hardware potrebbe essere il vostro primo pensiero quando si convertono i dispositivi USB in funzionalità wireless. Quindi, diamo prima un'occhiata a queste opzioni hardware.

Adattatore USB a Bluetooth

L'adattatore USB a Bluetooth è una delle strategie più basilari per completare un trasferimento USB wireless. È necessario solo collegare un piccolo adattatore USB alla porta USB del vostro computer. L'adattatore installerà automaticamente i driver software necessari sul vostro PC. Una volta attivato, il vostro dispositivo wireless si collegherà all'adattatore USB tramite Bluetooth. Successivamente, l'adattatore si connette al computer e semplifica il trasferimento dei comandi dal dispositivo principale.

Tuttavia, ricordate che esistono restrizioni di distanza in questa connessione, che dipendono dalla versione Bluetooth utilizzata. Solitamente, potete posizionare due dispositivi a più di 5-7 metri (20 piedi) di distanza. Inoltre, potreste aver bisogno di una porta USB libera sul vostro PC quando eseguite questo metodo. Numerosi dispositivi USB2BT hanno una batteria interna che può durare per diverse ore o addirittura giorni prima di dover essere ricaricata. Includono anche manuali contenenti dettagli essenziali sul processo di connessione e ricarica.

Cavo USB Wireless

L'autenticazione del concetto di "cavo" wireless è una preoccupazione comune tra gli utenti. Quando usano il termine "cavo USB wireless", di solito intendono qualcosa del genere:

  • Un ponte USB su Wi-Fi si connette a un computer.
  • Questa connessione trasforma l'uscita USB in un segnale wireless.
  • Un adattatore USB secondario su un dispositivo attaccabile riceve questo segnale wireless.
  • Il ponte secondario riconverte il segnale wireless in ingresso USB e trasferisce questi dati al dispositivo attaccabile.

Generalmente, è la stessa connessione USB wireless, ma sono richiesti alcuni passaggi aggiuntivi. In entrambi gli scenari, i connettori USB comunicano con un altro dispositivo—sia un pezzo di equipaggiamento diverso sia un altro connettore USB—tramite segnali Bluetooth.

NOTA:

Queste due scelte erano popolari in passato, ma presentano significativi difetti che le rendono inefficaci nell'uso attuale, come:
• prestazioni limitate
• brevi intervalli di efficacia
• alta latenza
• disconnessioni regolari
• mancanza di supporto per i moderni sistemi operativi
• connessione lenta a causa di un segnale debole

Questa vecchia opzione USB-over-WiFi richiedeva un'alimentazione costante, poiché gli USB spesso devono fornire energia al gadget connesso. La prossima parte di questa guida vi mostrerà come stabilire un ponte USB su Wi-Fi.

Esplorando Soluzioni Software per USB su Wi-Fi

Numerose opzioni software per convertire i dispositivi USB in wireless sono disponibili sul mercato. Quindi, continuate a leggere se cercate modi semplici per trasmettere USB senza fili senza richiedere hardware aggiuntivo o pulire cavi ingombranti.

Queste soluzioni sono ideali per collegare i dispositivi USB attraverso un secondo PC come intermediario anziché tramite cavi. Dipendono anche dal software USB su Wi-Fi.
Vediamo alcune di queste scelte software:

Creare una connessione USB wireless con USB Network Gate

Queste soluzioni software aiutano a sviluppare connessioni USB wireless. Così, potete rendere i vostri dispositivi USB accessibili a qualsiasi macchina connessa alla rete. Potete anche condividere le vostre apparecchiature con utenti remoti in qualsiasi parte del mondo. USB Network Gate, ad esempio, permette agli utenti di accedere a un dispositivo immediatamente senza hardware o cavi aggiuntivi.

Prova ora il software USB su WiFi
Connetti fino a 10 dispositivi!

Tre semplici passi per rendere i dispositivi USB wireless:

1
Installa USB Network Gate su tutti i computer che parteciperanno alla connessione. Ad esempio, su un server dove sarà fisicamente presente un dispositivo USB e sui client da cui accederai a USB su Wi-Fi.
 Scarica USB Network Gate
2
Collega il dispositivo USB a un computer server e condividilo utilizzando USB Network Gate.
 Condividi dispositivo USB su rete Wi-Fi
3
Connettiti al dispositivo condiviso da qualsiasi computer client tramite una rete Wi-Fi. Dopo ciò, il dispositivo condiviso su un server apparirà nel Gestione Dispositivi del client remoto e tutti i programmi tratteranno questo dispositivo come se fosse direttamente connesso ad esso.
 Connettiti al dispositivo USB condiviso
ung
Connetti qualsiasi dispositivo in modalità wireless con le soluzioni USB Network Gate.

Condividi USB su Wi-Fi con FlexiHub

FlexiHub è un'altra opzione software che offre un metodo semplificato per condividere dispositivi USB su Wi-Fi. È uno strumento flessibile per collegare e condividere diversi dispositivi USB, inclusi hard disk, stampanti, scanner e dongle USB. Inoltre, FlexiHub può trasformare il tuo spazio di lavoro in una sorta di hub USB basato su software, poiché elimina i cavi ingombranti intorno al tuo computer.

Come collegare i dispositivi USB in modalità wireless con FlexiHub

1
Vai sul sito web di FlexiHub e crea un account gratuitamente. Attiva la modalità demo se hai bisogno di espandere USB su Wi-Fi.
 Scarica Flexihub
2
Scarica e installa l'app FlexiHub su tutti i PC coinvolti nella connessione. Queste macchine agiranno come hub USB Wi-Fi.
3
Apri l'app sui computer locali e remoti e accedi al tuo account.
 Inizia una demo di Flexihub
4
Sul PC remoto, vai all'elenco dei dispositivi connessi. Quindi, cerca il tuo dispositivo USB scelto e fai clic sul pulsante "Connetti" accanto ad esso.
 Condividi dispositivo USB su Wi-Fi

Seguendo questi passaggi, tutti gli utenti con lo stesso account FlexiHub possono accedere ai tuoi periferici USB wireless.

Qual è la soluzione migliore per USB su Wi-Fi: hardware o software?

La tecnologia del ponte USB su Wi-Fi apre nuove possibilità per individui e aziende. Offre anche diversi vantaggi cruciali, tra cui:

Flessibilità Avanzata offre accesso remoto ai dispositivi USB
Rispetto alle soluzioni fisiche, le opzioni software di USB su WiFi offrono spesso una gamma di compatibilità dei dispositivi molto più ampia. Puoi facilmente applicare un metodo di USB su rete wireless con qualsiasi dispositivo, inclusi tablet, scanner, stampanti 3D e altro.
Puoi collegarli in pochi minuti, a differenza di una connessione cablata analogica, che potrebbe richiedere più tempo e sforzo.

Facilità di Installazione
Puoi configurare facilmente un USB su una rete wireless nell'applicazione. Devi solo seguire le istruzioni sullo schermo. Al contrario, le connessioni cablate analogiche sono più complesse e spesso richiedono più conoscenze tecniche.

Scalabilità
Puoi adattare le scelte software alle condizioni attuali della tua rete, sia in crescita che in declino. Puoi modificare lo stato della tua rete con pochi clic.
Regolare l'attrezzatura fisica può essere più impegnativo. Potresti dover acquistare hub USB aggiuntivi e talvolta stazioni di ricarica mobili per alimentare i tuoi dispositivi connessi.

Accesso Remoto
Di solito, il software USB su wireless fornisce accesso remoto ai dispositivi USB. Ciò significa che gli utenti possono accedere e utilizzare periferiche USB con una connessione Internet, indipendentemente dalla posizione geografica. È qualcosa che potrebbe non essere possibile con soluzioni hardware.

Aggiornamenti e Manutenzione
Gli aggiornamenti sono più semplici per le soluzioni basate su software. Gli sviluppatori rilasciano frequentemente aggiornamenti e correzioni di bug per garantire che le loro applicazioni funzionino su dispositivi vecchi e nuovi.
D'altra parte, i rimedi fisici richiedono più manutenzione manuale, dove ogni pezzo di hardware deve essere aggiornato separatamente.

Nessuna Dipendenza da Hardware Fisico
Le soluzioni hardware dipendono da componenti tangibili che si deteriorano nel tempo. Nel frattempo, il software USB su wireless richiede solo aggiornamenti regolari. Non è necessario cambiare componenti fisici con queste soluzioni wireless.

Compatibilità su Diversi Sistemi Operativi
Un'ampia gamma di sistemi operativi sono compatibili con soluzioni software per connessioni USB wireless. Ciò include piattaforme desktop tradizionali come Windows e macOS e sistemi più specializzati come Android, iOS, Linux e ChromeOS. Per quanto riguarda le opzioni hardware, dipendono maggiormente da determinati elementi software.

Supporto per la Virtualizzazione
Le scelte software USB su rete wireless presentano interfacce per lo più compatibili con macchine virtuali. Al contrario, creare un ambiente virtuale per pacchetti hardware è più sfidante poiché ogni caso è unico.

Caratteristiche di Sicurezza Avanzate
Numerose applicazioni USB su Wi-Fi offrono funzionalità di sicurezza avanzate, come la crittografia e l'autenticazione a due fattori. D'altra parte, le soluzioni basate su hardware hanno tipicamente protocolli di sicurezza meno innovativi.

logo USB Network Gate
#1 at Reti
USB Network Gate
Condividi USB via Rete per Windows
4.7 rango basato su 372 + utenti