Cookie
Electronic Team uses cookies to personalize your experience on our website. By continuing to use this site, you agree to our cookie policy. Click here to learn more.

Chiavetta USB Passthrough VirtualBox

Jul 9, 2021

La virtualizzazione è un'ottima soluzione per massimizzare le risorse hardware eseguendo più sistemi operativi su un singolo computer. Sfortunatamente, quando passi da USB a VirtualBox, non sarai in grado di accedere a una chiave di sicurezza USB per eseguire un prodotto software commerciale. Un problema frequente che gli utenti devono affrontare è la mancanza di connettività affidabile del dongle USB VirtualBox.

Contenuti:

  1. Modo semplice per il passthrough del dongle USB di VirtualBox
  2. Accesso al dongle di licenza USB VirtualBox
  3. Acquisizione del dongle USB VirtualBox


Il passthrough USB di VirtualBox può essere implementato ma risolve solo parzialmente il problema. Questa tecnica consente solo agli utenti di VirtualBox di connettersi ai dongle di sicurezza collegati al computer host. Discuteremo ora due diversi metodi per abilitare l'acquisizione del dispositivo USB VirtualBox per accedere a una chiave di sicurezza: al volo o con un filtro.

Implementazione dell'accesso al dongle della licenza USB di VirtualBox

Utilizzare i seguenti passaggi per connettere un dongle di sicurezza USB a una macchina virtuale che esegue l'applicazione software Telium protetta:
1
Se desideri la funzionalità di USB 3.0, devi installare il VirtualBox Extension Pack gratuito.
2
Avvia la macchina virtuale
3
Collegare il dongle di sicurezza USB a una porta USB aperta sulla macchina host.
4
Nell'interfaccia di VirtualBox, fai clic su Dispositivi -> USB, quindi seleziona "Dispositivo USB da condividere" per abilitare il passthrough USB.
 accesso dongle

Dopo che la connessione USB è stata configurata da VirtualBox, il sistema operativo guest, come Ubuntu, riconoscerà il dongle. Puoi verificarlo eseguendo il comando lsusb e rivedendo il suo output. In genere riconoscerà il dongle come "Philips Elite".

Due modi per eseguire l'acquisizione del dongle USB VirtualBox

Un malinteso comune è che i dispositivi USB siano facilmente utilizzabili in ambienti virtuali. Far funzionare insieme i sistemi operativi host e guest richiede la navigazione di più livelli software per comunicare con i driver che controllano le risorse hardware.

Al volo è il primo metodo per acquisire un dispositivo USB in VirtualBox. È sufficiente utilizzare l'icona situata nella parte inferiore della finestra o del menu della GUI e andare su "Dispositivi → USB → …" Nell'elenco visualizzato, i dispositivi acquisiti sono identificati da "✓" accanto al loro nome.

L'utilizzo di un filtro USB è il secondo metodo per acquisire un dispositivo USB in VirtualBox. L'acquisizione con un filtro è generalmente considerata più efficace e affidabile rispetto alla tecnica al volo. Utilizzando un filtro, una VM attiva e funzionante può acquisire immediatamente un dongle connesso al sistema operativo host. I filtri funzionano meglio se ogni dispositivo ha un filtro individuale.

Nota: se stai utilizzando un host Linux come Fedora o Ubuntu, devi essere un membro del gruppo "vboxusers". Verifica l'appartenenza al gruppo dopo la disconnessione o il riavvio. Non vedrai i dispositivi USB collegati se non sei un membro attuale di "vboxusers".

Seguire i passaggi descritti di seguito per utilizzare un filtro per acquisire un dispositivo USB:

1
Assicurati di aver installato l'estensione VirtualBox per fornire supporto per i controller host virtuali USB 2 e USB 3. Assicurati che l'estensione sia la stessa versione dell'ambiente VirtualBox di base.
2
Verificare che la VM sia configurata in modo che sia abilitato USB 2 (EHCI) o USB 3 (xHCI).
3
Con il dispositivo USB connesso all'host, vai su "Impostazioni VM" → "Porta" → "USB" per creare un nuovo filtro USB per la periferica collegata nelle impostazioni ospite della VM. Elimina tutti i valori ad eccezione di "Nome", "ID fornitore" e "ID prodotto". Compila questi valori con le informazioni appropriate per il dispositivo connesso per creare il filtro.

Puoi selezionare un nome a tua scelta e ottenere VendorID e ProductID dal sistema operativo.

  • Su host Linux, l'output del comando "lsusb" fornirà VendorID e ProductID.

  • Sui sistemi Mac, guarda "Informazioni di sistema".

  • Su host Windows, le informazioni sono disponibili in Gestione dispositivi.

Questi passaggi consentono di utilizzare il filtro per acquisire un dispositivo USB:

1
Scollegare il dispositivo.
2
Avvia il sistema operativo guest con il filtro. Accedi se necessario e lascia che tutte le attività del disco rigido e di VMDK si interrompano prima di procedere.
3
Collega il dispositivo e verrà catturato dal filtro in modo che possa essere controllato dal sistema operativo guest.
logo USB Network Gate
#1 at Network Software
USB Network Gate
Condividi USB via Rete per Windows
4.7 rango basato su 72 + utenti
Ottieni un collegamento allo scaricamento per il tuo desktop
Invia il tuo indirizzo email per ottenere il collegamento allo scaricamento veloce sul tuo desktop e parti!
o